Gear UP S.r.l. - Napoli

Chi siamo

Siamo Gear Up, una società innovativa ed audace situata nel cuore della tecnologia e della ricerca a Napoli, Campania. Nati nel 2023 con una mission chiara: guidare la rivoluzione nella tecnologia dei sistemi di trasmissione per veicoli elettrici e altre applicazioni mobili. In un mondo in rapido movimento verso una maggiore efficienza energetica e una riduzione dell’impatto ambientale, ci proponiamo come pionieri nel campo della mobilità elettrica, affrontando sfide uniche legate alla trasmissione di potenza dalle macchine elettriche alle ruote o alle eliche marine/aeree.

Il nostro Team

La nostra ambizione è stata forgiata attraverso anni di ricerca sinergica condotta in collaborazione con il National Research Council di Napoli e l’Università di Napoli Federico II. Questo percorso di scoperta ci ha portati a sviluppare un nuovo modello di gearbox, spostandoci dal design modulare tradizionale a una teoria generale rivoluzionaria. Questa nuova teoria ci permette di realizzare ingranaggi ad alto rapporto, raggiungendo rapporti fino a 32:1 con un singolo paio di ingranaggi cilindrici. Questo risultato si traduce in vantaggi significativi in termini di riduzione dell’ingombro, del peso e dei costi rispetto alle catene di trasmissione più lunghe.

Il nostro team nucleo è composto da professionisti che operano in un ambiente sinergico che unisce l’ambito accademico a quello industriale. Le diverse esperienze e carriere del nostro team sono state caratterizzate da una profonda collaborazione con aziende e centri di ricerca di alto profilo.

Settori di Competenza

  • GearBox
  • High Sliding Gear
  • Wind Turbine
  • Fluid Machines
  • Research and Development
  • Smart Mobility
  • Aircraft and Naval Powertrain Propulsion Design
  • Hybrid Electric Vehicle
  • Development of Optimal Control Strategies for HEV
  • Power Generation
  • Renewable Energy Sources

In sintesi

Con Gear Up, ci impegniamo a spingere i limiti della tecnologia per creare soluzioni di trasmissione più efficienti ed eco-sostenibili, alimentando così il futuro della mobilità elettrica.

Torna in alto